una settimana con Antonietta Potente

dal 21 al 25 aprile 2010 una settimana con ANTONIETTA POTENTE

rESISTERE COM-PASSIONE vivere insieme la città

MERCOLEDI’ 21 ore 20.45 Teatro Stimmate
DIFENDERE L’ACQUA COME BENE COMUNE
A 10 anni da Cochabamba, la prima guerra dell’Acqua.
Nell’ambito della “Carovana dell’acqua pubblica” intervengono: Comitato Acqua Bene
Comune di Verona; Rosario Lembo, dir. Facoltà dell’Acqua; la Comunità di Cochabamba, in collegamento dalla Bolivia.

GIOVEDI’ 22 ore 15.30/17.30 Palazzo di Lettere e Filosofia, aula T.5
APPOGGIARSI ALLE PROFONDITA’.
Tre domande alla teologia mistica. Con Wanda Tommasi (Univ. Verona), Federica Giardini (Univ. Roma3) e Antonia De Vita (Univ. Verona).
Questo nostro tempo presente ci richiede un nuovo modo di entrare in contatto con
l’esperienza, avvicinando anche le dimensioni più invisibili e interiori. E’ necessario riaprirci a contesti di vita, di lavoro e di impegno collettivo con il gusto per la condivisione, nella ricerca di relazioni e di fiducia.

VENERDI’ 23 ore 20.45 Chiesa di San Nicolò all’Arena
VEDO UN RAMO DI MANDORLO (Ger 1,11):
la profezia nella città Viviamo in una città in cui è “naturale” dirsi cristiani e altrettanto naturale scegliere una politica escludente. Vorremmo intuire un cammino nuovo, immaginare “una Verona altra”. Una città abitata dalla speranza, dove avvistare “il mandorlo che germoglia” e annunciare la primavera, la visita sempre
gratuita del Dio della tenerezza e della pace.

SABATO 24 ore 15.00 e DOMENICA 25 ore 9.00 e 15.00
Monastero di Sezano
LA CITTA’ DELLA PROMESSA
Riconciliarci con gli spazi, muoverci negli spazi, ri-creare gli spazi.
Il cammino politico della Bibbia, dal giardino (Genesi) alla città (Apocalisse), ci provoca a pensare nuovi paradigmi di convivenza. La città bunker, destinata ad implodere, va sostituita con l’immaginario alternativo della “città – sposa”. Possiamo rialzarci e scardinare dal di dentro le porte sprangate dalla paura. La città è bella se è aperta! Le due giornate a Sezano sono strutturate attorno a momenti di approfondimento biblico con Antonietta Potente.
Alcuni artisti veronesi – Marco Danielon, scultore; Luciana Chiumenti, pittrice; Fabio
della Rosa e Bernardette Hoppe, ceramisti “Terre di Stelle”; Bruno Novelli Fontanesi,
pittore – guideranno i partecipanti in un percorso di risveglio dei sensi per “Dar forma agli spazi della città”.
Iscrizioni entro il 20 aprile. I posti sono limitati. Max 100 partecipanti (50 posti
riservati a giovani fino ai 30 anni).
E’ richiesto un contributo spese di 15€ (giovani non lavoratori 8€).
Informazioni e Segreteria: Ass. Monastero del Bene Comune
tel . 045 4853060 – 3472256997
e-mail: settimana.potente@gmail.com
web: www.monasterodelbenecomune.org

Antonietta Potente, teologa, insegna presso l’Università cattolica di Cochabamba e collabora con l’Istituto ecumenico di teologia andina di La Paz. La sua riflessione teologica la pone tra le teologhe più fertili e creative all’interno del panorama italiano e sudamericano. Promuove un dialogo costante tra la Teologia e le differenti scienze umane e scientifiche, oltre ad appoggiare processi d’autodeterminazione dei popoli indigeni. E’ fortemente impegnata per il raggiungimento degli equilibri economici
dei diritti religiosi, delle donne, dell’ambiente e di chi sta al disotto di ogni logica socio politica. La sua militanza ed il suo impegno la hanno vista schierata anche nei momenti più difficili quando a Cochabamba i più forti volevano monopolizzare l’acqua, scatenando una guerra per questa linfa blu, che è stata poi riconsegnata
al popolo non solo come bene prezioso ma anche come diritto. E proprio come acqua
Antonietta Potente senza margini si disperde, irriga, fertilizza libera la forza vegetativa che c’è in ognuno di noi.
Attualmente è stata invitata a far parte del gruppo di analisi e riflessione sul nuovo testo costituzionale del popolo boliviano, in vista del prossimo referendum, insieme ad altri intellettuali, rappresentanti dei movimenti sociali e membri della stessa Assemblea Costituente che appoggiano il processo di cambiamento del governo del presidente Evo Morales Ayma.

Pubblicato in Eventi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


+ sei = 8

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>