Una zattera per cambiare

La Zattera logo dell'Iniziativa di informazione nell'economia solidale veronese

Iniziativa del Sélese. Un a-periodico elettronico per l’economia solidale veronese.
————————————————–
Alzi la mano chi è contento della Verona in cui viviamo. Una provincia terziarizzata, che non produce quasi più niente, che vive di finanza, di speculazione immobiliare, di lavori pubblici, e anche di xenofobia.

Una provincia che, se tornassero i tempi dell’autarchia, non riuscirebbe a sfamare nemmeno il 10 % dei suoi abitanti, a meno che non li si convincesse a mangiare soldi, tabacco e cemento. Una provincia governata, a tutti i livelli, da un sistema di potere a parole ribelle e secessionista, ma anche dissoluto e rapace, sicuramente distruttivo per il territorio.

Eppure, in tutto questo sistema sociale politicamente e culturalmente dominante, c’è qualcosa che si muove. È un movimento poco omogeneo, poco incline a essere etichettato dalle forze politiche, per niente strumentalizzabile, quasi inafferrabile dalle definizioni classiche.

Sostiene un’altra economia, dove il profitto è un accessorio, non la strategia, dove i valori relazionali contano più di quelli economico-finanziari, dove i progetti e le persone sono al centro delle decisioni.

Una galassia policentrica, formata dai gruppi di acquisto solidale, dalle aziende cosiddette etiche, dalle officine popolari,  dagli operatori del commercio equo e solidale, dalle persone sensibili, le associazioni di volontariato, e l’elenco potrebbe continuare.

Il nostro scopo è mantenere i contatti con tutti questi attivisti, e per questo abbiamo deciso di mettere a disposizione il sito del Sèlese e la nostra buona volontà. Nasce così la zattera, un giornale elettronico che utilizza tutti gli strumenti informatici a disposizione, i siti web e la posta elettronica.

Ogni giorno leggeremo gli oltre dieci siti dei Gruppi di Acquisto Solidale veronesi, i siti dei gruppi che partecipano all’economia solidale della nostra provincia, più tutte le notizie rilevanti a carattere nazionale.

Il riassunto verrà spedito a tutti gli interessati con una email settimanale.

Per essere iscritti a questo servizio gratuito basterà inserire il vostro indirizzo email nella casella presente sul sito del sélese (www.selese.org) e confermare rispondendo alla mail che vi sarà mandata.

Il comitato di redazione della Zattera

Pubblicato in Iniziative Taggato con: , ,
3 comments on “Una zattera per cambiare
  1. Laura scrive:

    Grazie per farmi sperare ancora un cambiamento. Sono felice di condividere cose che già sentivo nel cuore. Laura

  2. Paolo Scarpolini scrive:

    stamane piove ma è arrivata questa picevole sorpresa: ringrazio lo sconosciuto amico che vi ha passato il mio indirizzo perchè mi permette di prendere contatto con questa interessante iniziativa che partendo da realtà locale aiuta ad allrgare lo sguardo al mondo intero.

  3. micdallo scrive:

    Faccio i più sinceri auguri al sito. Anche se il mio pessimismo quasi cosmico e l’esperienza personale mi fanno dire che, quando si tratta di prendere in mano sapa e baìla (zappa e badile, per chi non lo sapesse), tutti i buoni propositi evaporano velocemente.

Rispondi a Laura Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


− 2 = sette

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>