Contro la lentezza

Per la quinta Giornata mondiale della lentezza si mobilitano i fans della decrescita, ma anche i loro nemici.

———————————

Oggi, 28 febbraio, si celebra la “V Giornata mondiale della lentezza” che si caratterizza per lo slogan “Ambiziosi e altruisti – Slow life, green life, better life”. Aldilà della caduta di stile per lo slogan esterofilo, ci sentiamo di condividere queste parole.

Ma la parola lentezza non suscita in tutti i nostri concittadini le stesse emozioni. Il “Giornale”, per esempio, con la risposta a una lettera di un lettore si rimangia mesi e mesi di inchieste obiettive sui Gruppi di Acquisto Solidale, scrivendo: “Sono entusiasta della Tav e della possibilità di spostarmi velocemente,” oppure “la nostra vita è condizionata dalle lungaggini, altro che dalla velocità, come quei pifferai ideatori della Giornata della lentezza vorrebbero dar a intendere.”

Qual’è il terrore della redazione del Giornale di Berlusconi (Paolo)? Che “battere la fiacca diventerà presto un Diritto umano, con la maiuscola.” Dio ce ne scampi.

Gli entusiasti del sistema capitalistico tremano a sentir parlare di lentezza, la confondono con disservizio, e non si rendono nemmeno conto che spesso la causa della lentezza sta nella pretesa eccessiva di velocità, come quando si lamentano per la lentezza del traffico.

Per fortuna ci sono i tecno-maghi, che ci salveranno dalla lentezza: su Wired, sono certi che tra pochi anni potremo “circolare per le strade con un moto-razzo da 700 cavalli che fa i 650 kmh”

La casa tedesca Acabion Road Streamliners sta lavorando per sovvertire i paradigmi dell’automotive, qualunque cosa questo voglia dire. Alla modica cifra di 2,5 milioni di dollari, ciascuno di noi potrà possedere un Acabion, alimentata a energia solare, e viaggiare tra i 600 e i 20mila kmh. Sarà possibile fare l’intero giro del mondo in circa 2 ore.

Ecco la natura dei tecnomaghi: per ogni problema dell’umanità, loro hanno in tasca una soluzione che va esattamente nella direzione opposta a quella del buon senso. La velocità delle automobili ci rovina la vita? Benissimo, eccovi delle automobili più veloci. Passare alla cassa, grazie.

Pubblicato in Eventi Taggato con: , ,
One comment on “Contro la lentezza
  1. ZENO scrive:

    Piu’ aumenta la velocita’ del corpo meno e necessario l’utilizzo della mente!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


5 + = quattordici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>