Prove di Futuro 2017: Pedagogia, senso del lavoro e scelte di vita

 Prove di futuro. Pedagogia, senso del lavoro e scelte di vita.FUTURO

Cinque incontri per confrontarsi su come cambierà il mondo e su come possiamo cambiarlo noi nelle nostre scelte quotidiane.

Primo appuntamento Giovedì 19 ottobre 2017 ore 16.30: “Senso del lavoro nelle economie diverse”.

 

 

 

V ciclo di incontri sulle Economie diverse 2017​

A cura di TiLT/Territori in Libera Transizione – Laboratorio sulle nuove pratiche di cittadinanza – Dip. Scienze umane/Università di Verona

All’interno del corso di Filosofia della formazione e in collaborazione con i corsi di Sociologia del lavoro e di Psicologia transculturale
Università di Verona, aula 2.3 – via San Francesco 22, Verona ore 16.30/19

Prove di futuro è un luogo di scambio: di ricerche, di riflessioni e di immaginari generati dalla frequentazione dei movimenti sociali e politici che nell’ultimo decennio hanno avviato pratiche di vita post umane ed esperienze di economie diverse (solidali, di giustizia, eque, dei beni comuni …).

A fronte di un sistema economico dai tratti violenti ed alienanti, sempre più si rendono visibili nuovi modi che ripensano le esistenze, il quotidiano e il lavoro interpellando con radicalità la formazione e l’educazione. Nuove consapevolezze, stimolate da percorsi di riflessività critica o dalla crisi, portano a cambiamenti soggettivi e sociali. Prove di futuro, al suo quinto ciclo di incontri, propone, come nelle edizioni precedenti, un dialogo aperto con le autrici e gli autori che hanno dato un contributo significativo al dibattito, con protagoniste/i delle realtà locali che da anni co-costruiscono contesti culturali e politici di riflessione e autoformazione a partire dalle pratiche quotidiane, e con le ricercatrici e i ricercatori di TiLT. Al ciclo di incontri parteciperanno le/gli studenti dei corsi di Filosofia della formazione, di Sociologia dei processi economici e del lavoro, e di Psicologia transculturale.
Il ciclo di incontri è aperto a tutti/e. È offerto alle/agli insegnanti come opportunità formativa*.

Programma
19 ottobre
Senso del lavoro nelle economie diverse
con Alessandra Pigliaru (Giornalista de Il manifesto), Michele Bottari (Res Le Matonele), Giorgio Gosetti (TiLT)

9 novembre
101 piccole rivoluzioni
con Paolo Cacciari (Giornalista e scrittore), Silvia Caucchioli (Adiconsum), Lucia Bertell (TiLT)

16 novembre
Le mani sul cuore. Pedagogia e biopolitiche del lavoro
con Fabrizio D’aniello (Università di Macerata), Paola Libanti (Monastero del bene comune), Federica de Cordova (TiLT)

30 novembre
Verso una civiltà della decrescita
con Marco Deriu (Università di Parma), Antonio Morreale (Git/Banca etica), Antonia De Vita (TiLT)

7 dicembre
Il consumo critico
con Francesca Forno (Università di Trento) e Paolo R. Graziano (Università di Padova), Antonio Nicolini (InterGas Vr), Lucia Bertell (TiLT)

* Alle/agli insegnanti interessate/i al certificato di frequenza rilasciato dalla docente titolare del corso si consiglia una preiscrizione inviando una mail a: antonia.devita@univr.it

Per informazioni: tilt@ateneo.univr.it

TiLT/Territori in Libera Transizione – Laboratorio sulle nuove pratiche di cittadinanza – Dip. Scienze umane/Università di Verona è un gruppo di ricerca interdisciplinare e interuniversitario nato all’Università di Verona in collaborazione con altre università, centri di ricerca e comunità di pratica. Ha come obiettivo quello di studiare le nuove pratiche di cittadinanza nella loro valenza trasformativa e di creazione sociale riguardanti il vivere bene. Focus principali sono gli aspetti: sociali, politici, del lavoro e dei processi organizzativi, dell’economia, dell’abitare (inteso anche come relazione con l’ecosistema). Pubblicazioni recenti: Davide e Golia. La primavera delle economie diverse (Jaca Book), Lavoro Ecoautonomo. Dalla sostenibilità del lavoro alla praticabilità della vita (elèuthera), Senso del lavoro nelle economie diverse. Uno studio interdisciplinare (FrancoAngeli). 

 

Pubblicato in Attualità, Decrescita, Economie diverse, Eventi, gruppi di acquisto solidale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


9 − quattro =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>