Incontro con Urupia

urupiaVenerdì 17 maggio, alle ore 18:00, al Circolo della Rosa, via Santa Felicita 13, Verona, si terrà il terzo incontro del ciclo “Prove di futuro”, con la presentazione della comune libertaria di Urupia, nella forma di una conviviale conversazione con Thea Venturelli, comunarda di Urupia, introdotta da Michele Bottari (delle Matonele).

L’appuntamento è gastro-culturale: l’incontro è aperto a tutti, invece per partecipare alla cena preparata dai Contadini&Cucinieri (20 euro) occorre prenotare.

Scarica la locandina del terzo incontro: Urupia

C’è chi ne ha fatto una scelta di vita, nel senso di lavorarci, lavorare per essa, formarci una famiglia, crescerci dei figli.

C’è chi invece cerca di sostenere il progetto da lontano, comprando e diffondendo i suoi prodotti, e passando in quel luogo ogni momento concesso dalla vita lavorativa.

E c’è ancora chi lo ha eletto a luogo simbolico, una testimonianza che un modo diverso c’è, e che non bisogna smettere di sperimentarlo.

Tutto questo è Urupia, che invece non è molte altre cose: una comune di fricchettoni vegani, un luogo dove non si usano le macchine, dove si pratica l’amore libero, dove circola un sacco di roba buona.

A cavallo di un sano pragmatismo e di un ancor più sano idealismo, Thea ci condurrà nella storia e nella geografia di una comune libertaria, un esperimento quasi ventennale che rappresenta una forma dolce e femminile della lotta al sistema dominante che stiamo rappresentando.

IMG_9112bFemminile non solo perché rifiutano di declinare i plurali al maschile, ma perché costruire un nuovo sistema di relazioni tra persone volontarie e partecipi significa partire da sé ed evitare l’inutile conflitto con chi non condivide le tue idee.

Fuga dal sistema dominante oppure creazione di una società alternativa sostenibile e interconnessa con il territorio? La risposta è già nella domanda, ma non è così scontata.

Pubblicato in Attualità, Eventi, Iniziative Taggato con: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


2 + sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>